Focus On

"Progetto Martina"

 

"informate ed educate i giovani

ad avere maggior cura della propria salute ...

certe malattie sono rare nei giovani ma, purtroppo,

proprio nei giovani hanno conseguenze pesanti"

 

Queste sono le parole di Martina, una giovane ragazza colpita da un tumore, di sorpresa, nella gioia e nella spensieratezza della sua età.

Lions Clubs Italia ha raccolto le parole di Martina come un suo testamento, elaborando un progetto che porta il suo nome. Il progetto è nazionale con idea di renderlo internazionale.

Il “Progetto Martina” ha carattere informativo-educativo-istruttivo nell'ambito della profilassi oncologica.

E' indirizzato ai giovani delle scuole medie superiori, sopratutto alle classi penultime e terzultime. Per le scuole è a costo zero.

Si articola in una o più lezioni, svolte solitamente dai medici dei Lions Clubs.

Le lezioni comprendono: introduzione, parte generale, parte dettagliata, breve quiz, rilascio di una brochure riassuntiva.

Nell'introduzione vengono presentati la figura di Martina e brevemente l'organizzazione Lions.

La parte generale comprende: definizione dei tumori; cenni statistico-epidemiologici con l'incidenza per età e sesso; prevenzione con particolare attenzione sui fattori di rischio nei stili di vita, alimentazione, alcol, fumo e droga; accento sulla evitabilità e curabilità dei tumori.

La parte dettagliata è dedicata ai tumori maggiormente interessanti i giovani, in particolare: melanoma, cancro del seno, tumore del testicolo. Vengono spiegati: fattori di rischio, sintomatologia, istruzione all'autoesame, diagnostica e terapia. L'istruzione all'autoesame assume una certa importanza e rilevanza. Si fa altresì cenno alla profilassi del Papilloma virus.

Il breve quiz, compilato dai studenti in modo anonimo, ha ruolo multiplo. Aiuta i studenti a  ricordare i concetti appena esposti. Permette agli stessi di esprimere qualche eventuale suggerimento e/o parere. Permette al relatore comprendere l'”efficienza” e il gradimento della lezione. Offre ai responsabili del Progetto la possibilità di rielaborare i concetti e i contenuti al fine di migliorare il Progetto stesso (in quanto tutti i fogli del quiz sono letti centralmente al lettore ottico nella sede del responsabile nazionale del Progetto). Dal corrente anno scolastico il quiz può essere compilato per via telematica, dagli smartphone, connettendosi al sito www.progettomartina.it.

La brochure rilasciata alla fine dell'incontro a tutti i partecipanti contiene la sintesi della lezione.

Gli incontri si svolgono nelle aule delle scuole. Solitamente ne partecipano 60-100 studenti alla volta. Occorre un proiettore collegato ad un computer per proiettare le diapositive. Nelle aule molto grandi può essere utile un microfono. Il relatore e i Lions Clubs garantiscono il materiale didattico riguardante Progetto Martina, il quiz e le brochure.

 

Officer V Circoscrizione per il Progetto Martina

e responsabile dello stesso nel Lions Club Pescara Host

dr Mariusz Szymanski

 

Pescara, 11-9-2016