News

Serata dedicata a D'Annunzio


Il 19 u.s. abbiamo avuto il piacere di ospitare nel nostro Club Andrea Lombardinilo, ricercatore di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso il Dipartimento di Scienze economico-quantitative e filosofico-educative dell’Università degli studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, dove insegna Sociologia dei processi culturali e Sociologia dell’educazione. E' stata una serata ricca di spunti che hanno delineato l'interessante profilo del Vate-cronista. Il dott. Lombardinilo ha tracciato un ritratto effervescente di D'Annunzio relativamente al periodo romano in cui il poeta si trova a vivere nell' ambiente culturale e mondano della capitale. D'Annunzio seppe condensare perfettamente, con uno stile giornalistico esuberante, raffinato e virtuosistico, gli stimoli che questa realtà offriva alle attese di lettori desiderosi di novità.  La serata è stata ulteriormente arricchita dalla eccellente recitazione di alcune lettere indirizzate a Natalia de Goloubeff (donna che gli fu vicino negli anni dell’esilio ad Arcachon , marzo 1910 - maggio 1915) e inviatole da Pescara, in occasione di uno dei suoi ritorni,  ad opera dell'attore Mario Massari che ha saputo ricreare quell'aspetto del carattere suadente e inimitabile, ma anche riflessivo, meditativo e incline alla malinconia di D’Annunzio.